• home
  • /
  • finanziamento ricaricabile

Finanziamento Ricaricabile

Agos ti presenta Conto PIM (Personal Instant Money). Un credito che ti permette:

  • di usufruire di una somma di denaro fino a 3.100,00 euro;
  • di poterne disporre entro sole 48 ore dall’approvazione della richiesta;
  • di rimborsarla in comode rate mensili.

Conto PIM è:

Veloce
Riceverai la somma richiesta in sole 48 ore dall’approvazione, direttamente sul tuo conto con bonifico bancario, oppure a casa con un assegno.

Inesauribile
Potrai utilizzare l’importo che preferisci e rimborsarlo dal mese successivo in comode rate. Ogni mese, le rate rimborsate andranno a ricostituire la tua riserva di denaro, che sarà subito utilizzabile per altre spese.

Conveniente
Conto PIM non ha costi fissi né quota associativa. Inoltre, gli interessi sono applicati solo sul credito utilizzato e non sull’intera somma di denaro.

Richiedilo subito

Hai già un Conto PIM?

Accedi alla tua area clienti!

vediamoci chiaro

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali - per le informazioni precontrattuali è possibile richiedere sul sito o in filiale Agos il modulo “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e la copia del testo contrattuale. L’offerta si riferisce ad un’apertura di credito revolving a tempo indeterminato, soggetta ad approvazione di Agos Ducato SpA e valida fino al 31/12/2016. Esempio rappresentativo relativo ad un’apertura di credito revolving con fido e primo utilizzo (Importo totale del credito) pari a: 1.500€ - TAN fisso 9,00% - TAEG 13,76% - Rata di rimborso mensile 45€. Costo totale del credito costituito da: interessi maturati al TAN sopra indicato), spesa mensile gestione pratica: 1€; imposta di bollo su finanziamento 16€ e su Rendiconto iniziale e annuale 2€ per saldi superiori a 77,47€.  Importo totale dovuto (importo totale del credito + costo totale del credito): 1.604,96€. Rata minima di rimborso: 3% Fido concesso. Fonte: al fine di definire l'esempio rappresentativo sono stati utilizzati i criteri indicati da Banca d'Italia per definire il TAEG di una apertura di credito con Fido non predeterminato ipotizzando: - un solo utilizzo iniziale pari al Fido, - che il capitale sia rimborsato in 12 rate mensili di uguale importo, a partire da un mese dalla data del primo utilizzo che si assume essere il 1° gennaio, - che gli interessi e gli altri oneri siano applicati in base a tali prelievi e rimborsi del capitale e secondo le disposizioni del contratto di credito; - che un anno sia composto da 12 mesi di uguale durata. Il TAEG rappresenta il Costo totale del credito espresso in percentuale annua e include gli interessi ed seguenti costi: imposte di bollo, spesa mensile gestione pratica.